PASSO GIAU PER COLAZIONE
PASSO GIAU PER COLAZIONE
Life's a climb, but the view is great
RITRATTO SERIO DI FAMIGLIA 

RITRATTO SERIO DI FAMIGLIA 

Tutte le immagini sono disponibili per pubblicazioni e articoli
Per farne richiesta inviare una mail a info@giuseppeghedina.com

Le informazioni riguardanti gli itinerari descritti sono frutto della nostra esperienza diretta: sono da ritenersi indicative, vogliono essere un suggerimento, senza volersi sostituire al consiglio e alla consulenza che solo le Guide Alpine di Cortina d'Ampezzo possono dare al fine di percorrere gli stessi itinerari in totale sicurezza.

Per qualsiasi informazione:


Venier Romina

Un piccolo paese come tanti in Friuli.  Fin da bambina ho respirato l'officina, olio e attrezzi che mio padre usava per far scorrere catene, ruote e far brillare biciclette da corsa.  La mia casa si affacciava al piccolo mondo del paese attraverso la porta del negozio, la voce di mia madre non vendeva solo merci, vendeva allegria. Passione insomma, intesa come amore e cura per quanto si ha tra le mani. Tutta la casa era intrisa di passione. La mia bicicletta mi ha portato ovunque in Friuli. Poi è giunta in Dolomiti e ho scoperto la meraviglia: un posto per il quale mai tradirei le mie origini, ma a cui non si può non attribuirne la bellezza.

 


Samuele

Non ha ancora realizzato la bellezza di essere nato a Cortina d'Ampezzo, ma ne conosce oramai i profili. E va fortissimo in bicicletta!


GiuseppeGhedina

Giuseppe Ghedina fotografo professionista specializzato in fotografia di montagna: sport, paesaggio, reportage, fotografia panoramica. Specializzato inoltre in settori specifici come virtual tour, architettura e still life. Collabora con riviste e agenzie specializzate, organizza corsi e workshop fotografici. Cresciuto tra le cartoline delle Dolomiti: suo nonno omonimo (Giuseppe Ghedina Basilio 1898-1986) fu uno dei pionieri della fotografia a Cortina d'Ampezzo.

La pratica dell’alpinismo, dell’arrampicata e dello scialpinismo gli permettono di scoprire molti aspetti delle montagne di casa ma non solo.
Numerosi infatti, sono i reportage realizzati in giro per il mondo tra Nepal, Cile, Argentina, Norvegia, Pakistan, Svalbard e Marocco.

Il suo archivio fotografico un luogo dove emozionarsi. Sue la maggior parte delle immagini e l'insegnamento del saper guardare. In fondo ogni immagine, aldilà dell'apparecchiatura fotografica, passa dal cuore!